venerdì 12 aprile 2013

Pane alle patate

Fare il pane è una delle attività più rilassanti e soddisfacenti in cucina. Impastare e veder lievitare quella massa composta di ingredienti semplicissimi è un'emozione...e poi mi ricorda troppo la storia della Gallinella Rossa che leggevo quando ero bimba. Questa settimana poi, essendomi trasformata in casalinga, ho avuto il tempo anche di sperimentare. Purtroppo non ho ancora mai provato ad usare il lievito madre, su quello inizierò a sperimentare appena sarò fissa a Torino, magari andrò anche alla ricerca di qualche spacciatore di pasta madre :-) 
...ormai manca poco!!!!

Ingredienti:
250 g di farina di semola di grano duro
250 g di farina forte tipo manitoba
200 g di patate lessate
25 g di miele di arancio
15 g di sale fino
250-270 ml di latte tiepido
25 g di lievito di birra


Versate in una ciotola capiente le farine setacciate. Fate un buco al centro e schiacciatevi le patate ancora tiepide con lo schiaccia patate. Aggiungete il sale da una parte, lontano dal lievito. Aggiungete quindi il miele e il lievito di birra sciolto in mezzo bicchiere di latte tiepido.
Iniziate a impastare con le dita aggiungendo poco per volta il latte (la quantità di latte dipende dalla capacità di assorbimento della farina, il composto dovrà risultare molto morbido e leggermente appiccicoso). Trasferite il composto sulla spianatoia e continuate a lavorarlo per qualche minuto, aiutandovi se serve con un po' di farina. Infarinate la ciotola e trasferitevi la pallotta di impasto. Coprite con pellicola trasparente e mettete a lievitare in frigorifero per 2-3 ore fino a quando il composto sarà duplicato. A questo punto sgonfiate l'impasto con pugno, dividetelo in tre parti e fatene tre filoncini, lavorandoli sulla spianatoia con farina di semola, in modo che non appiccichino. Trasferiteli sulla leccarda coperta con carta forno e lasciateli lievitare coperti con della pellicola per altre de ore. 


Una volta che avranno duplicato il loro volume infornate in forno statico, preriscaldato a 200°C, per circa 20-30 minuti, fino a che la crosta non avrà assunto un bel colore brunato.


Il pane risulta molto soffice e morbido, quasi una focaccia. E' sicuramente adatto per dei panini golosissimi!

Il gusto è molto intenso, è davvero buonissimo! Provatelo!



Ricordatevi del nostro contest! Vi aspettiamo!


6 commenti:

  1. Mi hai fatto venire una voglia!!!
    Ho assaggiato tante volte il pane alle patate ma non ho mai provato a prepararlo non avendo la ricetta.. ora però l ho letta qui e tu l hai descritta così bene che mi sembra quasi di sentire il gusto del pane!
    La proverò di sicuro e ti farò sapere
    Ho già l'acquolina in bocca...
    Un Abbraccio
    Le Golose Creazioni di Luana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Luana!
      Fammi sapere come viene!

      a presto
      Ma.

      Elimina
  2. Come ti capisco..anche per me impastare è un vero e proprio antistress...e che soddisfazione!
    Il tuo pane con la semola è stupendo ^.^
    Complimenti :-*
    Buon WE
    la zia Consu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille!
      Buon inizio di settimana!
      Ma.

      Elimina
  3. mamma mia che meraviglia! Perfetto! ps. per fortuna che avevo detto "c'è tempo per il tuo contest, due mesi vuoi che non mi bastino???". Mi devo dar da fare. Bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forza forza che ti aspettiamo!!!!! ;-)
      a presto!
      Ma.

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...