venerdì 16 dicembre 2011

Alberi di Natale

Anche quest'anno, come tutti gli anni, per gli amici ho iniziato a preparare dei piccoli pensierini, cercando di farli belli e buoni...le vacanze di Natale sono il periodo perfetto per mettersi in cucina a impastare, mischiare, sperimentare, pensando alle persone per noi speciali.
Non c'è niente da fare: Natale mi piace. Pur avendo verso questo periodo sentimenti contrastanti, non riesco a non buttarmi a capofitto nello shopping natalizio, sugli addobbi, che per quanto minimal son sempre kitchissimi, sulle lucine, sui pacchettini...ma quanto bello è mettere i regali sotto l'albero? Che albero sarebbe senza? Cosa c'è di più indicato degli alberelli golissimi di pasta frolla, per regalare una dolce e simpatica colazione di Natale?



L'idea dell'alberello biscotto, probabilmente l'avrete già vista, io qui vi propongo la mia ricetta per i biscotti: un piccolo esperimento di frolla modificata :-)

Ingredienti per 5-6 alberelli
250 gr di farina
100 gr di zucchero di canna
50 gr di sciroppo d'acero
125 gr di burro
1 pizzico di sale
60 gr di tuorli
buccia grattuggiata di 1 limone

per decorare 

30 gr di albume
150 gr di zucchero a velo
zuccherini a piacere

Setacciate la farina e mescolatela con lo zucchero, aggiungete il burro ben freddo tagliato a dadini e impastate velocemente evitando di scaldarlo. Quando avrete ottenuto un composto sabbioso aggiungete le uova sbattute con lo sciroppo d'acero e un pizzico di sale, ed infine la buccia di limone grattuggiata. 
Lavorate velocemente e quando l'impasto sarà abbastanza compatto, avvolgetelo nella carta cellofan e mettetelo in frigo per almeno un'ora.
Preriscaldate il forno a 170°C.
Prendete l'impasto dal frigo, prendendone dei pezzi stendetelo con l'aiuto di un mattarello facendo una sfoglia di circa 1/2 cm. Aiutandovi con delle formine fate delle stelline di diversa midura. Ponetele sulla leccarda rivestita di carta da forno e infornate per circa 10 minuti (i biscotti saranno pronti quando inizieranno a dorarsi).
Sfornate e fate raffreddare.
Nel frattempo sbattete l'albume e quando sarà montato, continuando a sbattere, aggiungete poco per volta lo zucchero a velo facendolo cadere da un setaccio. Ponete la glassa così ottenuta in una sac-a-poche e decorate a piacere le stelline, aggiungendo qualche zuccherino. Componete infine gli alberelli e confezionateli con del cellofan da alimenti.


Non sono deliziosi? Non è detto poi che li dobbiate regalare...potete anche farne una foresta incantata per rendere ancora più speciale la colazione di Natale! I vostri bambini, ma non solo, apprezzeranno di sicuro!


Che dire buona preparazione! ...e Buone feste!


...non ho scelto impasti speziati, perchè non a tutti piacciono, e quando si regala qualcosa è giusto pensare a che cosa vorrebbe ricevere la persona a cui stai donando, più che a quello che piace a noi. Quindi sono andata sui "quasi" classici frollini, semplicemente arricchiti da ingredienti non troppo invadenti.

3 commenti:

  1. sono davvero belli e l'idea della frolla con lo sciroppo d'acero mi intriga parecchio :)

    RispondiElimina
  2. E' vero, il regalo andrebbe sempre pensato nel rispetto dell'altro. I tuoi dolcetti sono veramente deliziosi con la spolverata di zucchero a neve a completare l'atmosfera...belli!

    RispondiElimina
  3. Grazie a entrambe!
    a presto
    Ma.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...