lunedì 13 febbraio 2012

Crespelle di grano saraceno alla ricotta

Rieccoci nella routine dopo il week-end. Un week-end finalmente all'insegna del relax, complice forse la timida spruzzata di neve che ci ha subito messi in letargo...senza però abbandonare i fornelli, quelli nel week-end tutto sono tranne che in letargo! :D


Ingredienti per 4 -5 porzioni:
per le crespelle
60 gr di farina di grano saraceno
60 gr di farina 00
1 uovo (60 gr ca)
250 gr di latte
poco burro per la padella
qualche "foglia" di porro

per il ripieno
250 gr di ricotta di latte vaccino
2 uova
150 gr di parmigiano
sale e pepe q.b.

per l'accompagnamento
250 gr di pomodorini datterini
2 cucchiai di olio EVO
sale e zucchero q.b.
2 cucchiai di pan grattato
20 gr di burro

Le crespelle: Sbattete leggermente l'uovo insieme al latte e al sale. In un'altra terrina mettete le farine e mescolatele con l'aiuto di una forchetta, aggiungete poco per volta il latte e le uova in modo da ottenere un composto liscio e omogeneo. Mettete sul fuoco una padella e ungetela con poco burro, versate un mestolo di composto delle crespelle, fate girare la padella in modo da distribuire uniformemente il composto di latte uova e farine, e quando si sarà asciugato girate la crespella facendo attenzione a non romperla. Cuocete un altro minuto e poi toglietela dalla padella. Continuate fino ad esaurimento del composto.
Il ripieno: Mischiate la ricotta con l'uovo, il parmigiano, un pizzico di sale e una grattata di pepe, aiutandovi con una frusta.
L'accompagnamento: Mettete a bollire un pentola d'acqua leggermente salata, una volta in ebollizione mettetevi le foglie del porro tagliate per il lungo (ve ne serviranno 8-10 strisce). Fatele bollire per due minuti, poi toglietele dall'acqua e fatele raffreddare.
Tagliate poi per il lungo i pomodorini e adagiateli su una placca da forno rivestita di carta da forno. Salateli e zuccherateli leggermente (per correggere l'acidità), conditeli con un po' d'olio e metteteli nel forno preriscaldato a 180° per circa 15 minuti, cioè fino a che non si saranno leggermente appassiti.
Composizione: Con l'aiuto di un copapasta ricavate dei cerchietti di crespella. 
Adagiate nello stesso copapasta due foglie di porro, successivamente mettetevi un disco di crespella, un cucchiaio di ripieno e un altro disco di crespella. Continuate fino a riempire il copapasta, chiudete con le foglie del porro, e premendo leggermente adagiate la millefoglie di crespelle e ricotta su una leccarda rivestita di carta da forno. Preparate le monoporzioni di crespelle, spolverizzatele con poco pangrattato e un pezzettino di burro. Mettete nel forno preriscaldato a 180° per circa 15-20 minuti, fino a che non risulteranno dorate in superficie. Togliete dal forno e servite ben calde, accompagnate ai pomodorini (che potete sostituire anche con un classico sugo di pomodoro).

Un po' laboriosa, ma decisamente ad effetto! (nulla vieta di preparale in modo classico)

 
Con questo post partecipo al Contest "Le Crespelle" di AboutFood




3 commenti:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...